Testimonianza di Sara,10 mesi in USA

anno scolastico all'estero America

“Refuse to lose”- totalmente dedicato alla mia esperienza da exchange student e alla persona che tutto questo mi ha fatto diventare.

Una delle più difficili e belle esperienza che la vita finora mi ha posto davanti.

L’ultima parola con cui descriverei questo mio anno all’estero sarebbe “semplice”.

Stare lontano dalla propria famiglia, dai propri amici, dalle proprie abitudini ed uscire da una zona di benessere in cui ero, non può essere di certo coniata con l’aggettivo di “semplice”.

Un’esperienza che ti fa crescere, che ti fa capire a fondo il valore della famiglia, che senza questa esperienza non avrei mai capito.

Mi do la colpa per non avere apprezzato i miei genitori tanto quanto lo stia facendo ora!

Un’esperienza che ti fa maturare, che ti aiuta ad identificare i propri  principi e idee da difendere con fermezza e sicurezza.

L’autonomia e indipendenza sono all’apice degli aggettivi con cui mi descriverei ora: non c’è più la mamma a farti la lavatrice, a pulirti la camera e farti il letto; non c’è più il papà a portarti a scuola se sei in ritardo o a farti tutte le carte necessarie per andare dal dottore, non ci sono più i tuoi amici sempre lì accanto a te che ti possono comprendere in un battito di ciglia.

Sei tu, con te stessa ,una forza immensa, e una grande determinazione!

Non posso negare che ci sono state tante volte in cui ho voluto mollare, ma “rifiutare di perdere” era sempre impresso nella mia mente, nelle mie azioni e in ogni mia parola.

Si impara ad avere un onore per la propria patria, ad essere fieri di appartenere ad essa.

A tutti gli italiani che criticano l’Italia vorrei dire che nessuna nazione è perfetta, ogni cosa in questa terra ha le sue pecche e i suoi pregi, ma l’Italia a mio parere non ha niente da invidiare agli altri stati: una splendida penisola con una storia alle spalle immensa, con uno dei mari più belli al mondo, montagne, colline vigneti, colma di arte!

Un territorio così piccolo ma conosciuto e apprezzato in tutti il mondo; abbiamo tutto quello che tutti potrebbero desiderare ma non ce ne rendiamo conto.

Partirò da questa America con un bagaglio di esperienza immenso, un cuore pieno di emozioni, una seconda famiglia, una mente completamente diversa con cui pensare e occhi diversi con cui guardare al mondo!