Francesca, un anno scolastico a Stewarton, Scozia

anno scolastico in scozia

Sono Francesca, sono un’exchange student e deciso di partire perché a 17 anni pensi di avere il mondo in mano e di avere occhi solo per ammirarlo, e io, oggi, al mio 39° giorno in Scozia sto facendo proprio questo, sto sfruttando al meglio la vista per capire cosa voglio dalla vita e il mio scopo qui!

Ho preso un aereo da Cagliari, mi son ritrovata a Milano e di colpo sbalzata sotto un bellissimo cielo rosa (ma molto freddo) del sud della Scozia, in un paese chiamato Stewarton. Mi sento a casa, qui è tutto molto simile alla mia isola, la bella Sardegna. Sarà che anche questa è un’isola a sua volta, ma non c’è stato un solo giorno in cui io mi sia sentita fuori posto, MAI. Amo la mia famiglia, i miei due compagni di viaggio a quattro zampe, amo il freddo che ormai mi tiene compagnia da Agosto, amo il verde in ogni angolo di questo posto incantato e amo l’accento veloce ma deciso di chi mi sta accompagnando ogni giorno in questa magnifica esperienza. Ora sto aspettando il grande freddo per poter vivere tutte le vere festività britanniche, insomma chi va a vivere nel Regno Unito e non ha voglia di vedere il fantoccio di Guy Fawkes bruciare o la zucca di Jack-O’-Lantern volare nel cielo d’Ottobre?  Volevo dire due parole riguardo tutto questo, perché sono un mese qua e sento il tempo volare, PARTITE giovani, non abbiate paura, aprite le ali, spiccate il volo e OSATE. Io vi dico questo dalla Scozia insieme ai miei più cari compagni dall’America, dal Brasile, dal Norvegia e dal Sudafrica: siate padroni di voi stessi, ma soprattutto del mondo! Imparate, assaporate e annusate ogni profumo, il profumo della scoperta, non permettete a nessuno di dirvi che non siete pronti, perché è proprio grazie a queste esperienze che vedrete uscire allo scoperto il meglio di voi stessi!

Il mondo aspetta solo voi, VIAGGIATE, EMOZIONATEVI ma soprattutto VIVETE.

Not a simple year in a life, but an all life in a year.