Programmi Scolastici all'Estero
Accoglienza Studenti Stranieri
Vacanze Studio di Gruppo
Soggiorni Studio e Lavoro
Gite scolastiche all'estero e Ministay

Studiare negli Stati Uniti

studiare negli stati uniti

Se il tuo sogno è quello di studiare all'estero e imparare a parlare inglese in America, sei nel posto giusto! Studiare negli Stati Uniti può essere un'ottima occasione per crescere e migliore il tuo inglese.

L'America ospita la più grande popolazione di studenti internazionali del mondo, con oltre 800.000 studenti che scelgono di ampliare la loro esperienza formativa qui. Negli Stati Uniti, quasi il 4% di tutti gli studenti iscritti al livello di istruzione superiore sono studenti internazionali, ed i numeri sono in crescita. Dal 1950, anno in cui si è cominciato a registrare le iscrizioni degli studenti stranieri e che ammontava già a 35.000, la formazione internazionale negli Stati Uniti ha percorso una strada di crescita e affermazione.

Il nostro impegno è quello di aiutare gli studenti che, come te, stanno prendendo in considerazione di continuare la propria formazione negli Stati Uniti. Qui puoi trovare tutti gli strumenti necessari per la tua ricerca e decidere se gli Stati Uniti sono il posto adatto a te, sfogliando preziose informazioni su aspetti educativi, sociali, culturali ed economici di progetti di studio. 

Consigli utili prima di partire per la tua esperienza di studio negli Stati Uniti

Ecco ora qualche piccolo suggerimento per vivere al meglio la tua vita da studente e scambio culturale in America:

Tempo - gli americani dicono "Il tempo è denaro!" Non sprecarlo. Sii puntuale. Pianifica la tua giornata. Se vuoi parlare con insegnanti, consulenti e altri professionisti sei tenuto a fissare un appuntamento.

Comunicazione - essere assertivi e diretti è una caratteristica considerata importante per gli americani. Mostrare simpatie, antipatie, odio, amore, felicità e tristezza è fatto in modo molto diretto. Dire NO non è considerato scortese, ma è anzi apprezzato se è una risposta onesta.

Individualismo - Molte persone ritengono che la più grande differenza tra cultura americana e le altre culture non occidentali è la vista del singolo. Negli Stati Uniti, gli americani attribuiscono grande valore alla persona piuttosto che al gruppo o alla famiglia, sentendosi liberi di prendere decisioni che sono le migliori per loro e non necessariamente per il gruppo.

Concorrenza - Proprio perché gli americani sono individualisti, sono anche competitivi e orgogliosi di ciò che realizzano.

Informalità - Molti studenti notano quanto gli americani siano un popolo informale. È considerato infatti normale parlare ai propri insegnanti in maniera confidenziale, chiamandoli con il loro nome.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE NOVITÀ!
Iscriviti alla nostra newsletter

ISCRIVITI