Il mio anno all’estero ormai si è concluso da due settimane, rientrare in italia e riprendere gli stessi ritmi non è facile, è come se il tempo si sia congelato per un anno durante la quale io ho vissuto un sogno.

È vero i primi mesi all’estero non sono mai facili, perché ti devi ambientare, farti degli amici e poi c’è la lingua, che non aiuta. Ma un anno all’estero… non è un anno nella tua vita, ma la tua vita in un anno. Perchè in quest’anno nasci di nuovo, cresci e alla fine sarai una persona completamente diversa da chi eri quando sei partita.

Il mio anno all’estero è stato fantastico, ho conosciuto tantissime persone e culture diverse e quest’anno mi ha fatto capire quanto è bello sentirsi cittadina del mondo. Ho imparato ad essere fiera del mio paese… l’Italia e della mia terra la Sicilia.  Ho imparato non solo a conoscere la diversità, ma ad amarla, perché tutti siamo lo straniero di qualcun altro. Ma ho sopratutto imparato che il mondo non finisce in Italia e che dietro la tua porta ci sarà sempre un altro volto da conoscere.  La  Francia sarà per sempre casa mia… per tutti i ricordi che mi ha lasciato, e l’amore che ho ricevuto.

I Love France!