L’esperienza di nostra figlia Anna come Exchange Student in Minnesota (USA) si è conclusa da poco. Sono stati 10 mesi importanti, impegnativi emotivamente e ricchi di stimoli.

Uno degli aspetti di grande forza, che ha permesso la buona riuscita del progetto, è stata la profonda motivazione della ragazza nel desiderare questa esperienza di vita. Ciò le ha permesso di poter affrontare tanti passaggi: l’inserimento in una nuova famiglia, l’ingresso in una scuola americana, il proporsi a livello amicale usando tanto entusiasmo. È stato proprio osservare e sentire dall’Italia tutto questo che ci ha permesso di “decentrarci” dalla nostra tanta nostalgia per lei e di poterci arricchire come famiglia.

Siamo cresciuti anche noi, offrendo a lei autonomia e fiducia e questi aspetti, maturati nel corso dei mesi, sappiamo le saranno per sempre utili.

L’esperienza con il BEC ci ha messi in contatto con molte persone competenti e preparate che hanno seguito con cura tutto il percorso. Per noi genitori poter contare su Francesca e Benedetto è stato fondamentale e i loro consigli e il loro incoraggiamento sono stati preziosi.

“Genitori di Anna”

Next Post